slidesito4

IL PROGETTO

La tua abitazione o la tua attività commerciale si trovano in campagna e non sono servite dalle reti di teleriscaldamento locali?

Vorresti sostituire il tuo vecchio impianto di climatizzazione e di produzione di acqua calda sanitaria con uno più ecologico ed efficiente risparmiando sulla bolletta energetica?

Necessiti di supporto tecnico e finanziario per Realizzare il Tuo Progetto ed accedere agli Incentivi Economici disponibili?

QUESTA E’ LA SOLUZIONE CHE FA PER TE!

Scopriamola Insieme…

L’iniziativa mira a promuovere la sostituzione dei tradizionali impianti di climatizzazione (gasolio, GPL e metano etc) con i più ecologici ed efficienti impianti a pompa di calore geotermica. Grazie ad un sistema di sonde, che scambia energia termica con il sottosuolo, le pompe di calore geotermiche sono in grado di fornire alla tua abitazione la climatizzazione invernale ed estiva nonchè acqua calda sanitaria.

 

Si tratta di una soluzione che risulta particolarmente vantaggiosa per le utenze private o le attività commerciali localizzate in campagna o in aree marginali che non sono ad oggi servite dalle reti di teleriscaldamento locali. Le pompe di calore geotermiche, infatti, rappresentano una soluzione flessibile, sicura e duratura ad elevato risparmio energetico capace di generare un risparmio economico che può arrivare al 75% sulla tua attuale bolletta energetica. Oltre ad aumentare il valore di mercato del tuo immobile, tali impianti, consentono la riduzione del consumo di combustibili fossili e delle emissioni inquinanti contribuendo così al miglioramento della qualità e della salubrità dell’ambiente che ti circonda.

 

Cogli l’Attimo! Ad oggi sono disponibili incentivi economici in grado di abbattere i costi del tuo investimento e renderlo sostenibile!

 

Per saperne di più, e ricevere supporto tecnico e finanziario, puoi rivolgerti allo Sportello Informativo attivato presso il Laboratorio del Centro di Eccellenza per la Geotermia di Larderello CEGLab, che rappresenta la struttura di Co.Svi.G. Scrl deputata alla diffusione dell’innovazione e al trasferimento tecnologico per la geotermia e gli usi diretti del calore.

LA TECNOLOGIA

A che cosa servono le Pompe di Calore Geotermiche?

 

Gli impianti geotermici a pompa di calore permettono di sfruttare l’energia termica presente nel sottosuolo per la climatizzazione invernale ed estiva degli edifici e per la produzione di acqua calda sanitaria.

pROGETTOtECNOLOGIA

Come Funzionano?

 

Le componenti principali di un impianto geotermico sono tre:

  • le sonde geotermiche;
  • la pompa di calore;
  • il sistema di accumulo e distribuzione.
CASINACONSCRITTE

Le sonde geotermiche costituiscono il sistema di geoscambio con il sottosuolo (terreno o acqua di falda). Queste sfruttano la proprietà del terreno di mantenere, già al di sotto dei 15- 20 m, una temperatura costante di circa 12°C che non risente delle variazioni  di temperatura giornaliere e stagionali e che tende ad aumentare con l’approfondimento con un gradiente medio di circa 3°C/100 m. Questa proprietà del terreno comporta un doppio beneficio:

  • in inverno, quando le temperature del terreno risultano maggiori rispetto alle temperature dell’aria, le sonde estraggono dal sottosuolo il calore necessario per riscaldare le abitazioni;
  • in estate, viceversa, quando le temperature del terreno risultano inferiori alle temperature dell’aria, le sonde trasferiscono il calore delle abitazioni nel sottosuolo provocando il loro raffrescamento.

Le sonde geotermiche, che si trovano interrate a profondità variabili, possono trovarsi a contatto effettuare questo processo di scambio termico direttamente con il terreno e in questo caso si parla di sistemi a circuito chiuso (closed loop) oppure con le acque di falda e in questo caso si parla di sistemi a circuito aperti (open loop).

 

La pompa di calore è una macchina termodinamica talora reversibile,  in grado di trasferire calore da una sorgente più fredda ad un ambiente più caldo, consumando energia elettrica. Il funzionamento della pompa di calore, come quello di un comune frigorifero domestico, è basato sulla circolazione di un fluido refrigerante che assorbe e cede calore nei passaggi di fase, rispettivamente, liquido-vapore e vapore-liquido, in un ciclo termodinamico.

image-1292-2

Il  sistema di accumulo e distribuzione è adibito alla distribuzione del calore e/o freddo fornito dalla pompa di calore all’interno dell’ambiente attraverso terminali di vario tipo quali radiatori, ventilconvettori, pannelli radianti che lavorano rispettivamente a temperature decrescenti.

Per quanto riguarda i terminali ambiente ci sono alcuni miti da sfatare:

  • che la pompa di calore non possa essere abbinata a termosifoni tradizionali. I prodotti oggi in commercio, infatti, non hanno grandi limiti di applicabilità e possono operare anche con terminali ad alta temperatura;
  • che da la pompa di calore abbia sempre e comunque la necessità di essere abbinata ad un altro generatore. Anche in questo caso si tratta di una falsa credenza in quanto la pompa di calore è in grado di fornire il 100% del fabbisogno di un edificio in maniera efficiente a patto che l’impianto sia progettato e dimensionato per soddisfare tale esigenza. Certamente le migliori performance si ottengono abbinando la pompa di calore a impianti che operano a più bassa temperatura, ciò non vuol dire che no si possano ottenere buone performance anche senza necessariamente installare  pannelli radianti.

Per approfondire..

Se vuoi approfondire i meccanismi di funzionamento delle pompe di calore geotermiche e capire come la loro installazione può contribuire al Processo di Transizione Energetica Globale ti invitiamo a prendere visione del Webinar on-lineLe Pompe di Calore Geotermiche protagoniste della Transizione Energetica” organizzato da Co.Svi.G.-CEGLab in collaborazione con AIRU, EEE, AnigHP, CNG, CNR-IGG, UGI, Università Parthenope di Napoli, Università degli Studi di Pisa, Università degli Studi di Padova.

I BENEFICI

Perchè installare una Pompa di Calore Geotermica? E perchè farlo proprio adesso?

tondo_soldi

Ti farà risparmiare!

E’ una soluzione ad elevato risparmio energetico perchè valorizza una fonte rinnovabile e gratuita (il calore del sottosuolo) per produrre energia. Si stima che la sostituzione di un impianto tradizionale (gasolio, GPL) con tale tecnologia, possa comportare  fino al 75%  di risparmio sulla bolletta energetica. Inoltre, rispetto ad altri sistemi a pompa di calore hanno costi di esercizio inferiori.

tondo_termostato

Avrai un unico impianto per climatizzare la tua casa in tutte le stagioni!

Le pompe di calore geotermiche provvedono al riscaldamento invernale, al condizionamento estivo e alla produzione di acqua calda sanitaria.

tondo_orologio

E’ una soluzione sicura e duratura!

Si tratta di una fonte di riscaldamento sicura, priva di fiamma e di qualsiasi tipo di combustione e silenziosa, che necessita di pochissima manutenzione. Le manutenzioni ordinarie sono ridotte rispetto alle fonti più tradizionali e la vita attesa di una pompa di calore è di almeno 20 anni, mentre quella della sonda geotermica è tra gli 80 e i 100 anni!

tondo_casa

Dai più valore al tuo immobile!

Installando una pompa di calore geotermica potrai far guadagnare classi energetiche al tuo immobile, aumentandone il valore di mercato. Si tratta di una soluzione flessibile, che può essere installata anche su immobili di vecchia costruzione e che non prevede il posizionamento di apparecchiature al loro esterno.

tondo_mano

Sono ad oggi disponibili incentivi economici altamente vantaggiosi che abbatteranno i costi del tuo investimento!

Scopri con noi gli incentivi previsti da Superbonus 110%, Ecobonus, e  Conto Termico.

tondo_foglia

… Aiuta l’ambiente!

Si tratta di una soluzione ecosostenibile a zero emissioni che rispetta l’ambiente che ti circonda.

GLI INCENTIVI ECONOMICICogli l’Attimo!

IN EVIDENZA

SUPERBONUS 110%

paghi100

L’incentivo SUPERBONUS 110%,  prevede per il cittadino la possibilità di vedersi restituito il 110% delle spese sostenute dal 1/07/2020 al 31/12/2022 per la sostituzione di impianti esistenti con impianti a pompa di calore. L’incentivo fissa dei massimali di spesa (diversi per interventi realizzati in condomini o edifici unifamiliari) e prevede il rimborso delle spese in 5 anni, sotto forma di detrazione fiscale. In alternativa, il cittadino può optare per uno sconto in fattura o per la cessione del credito al fornitore che ha effettuato i lavori o ad un istituto di credito.

Gli altri incentivi disponibili

ECOBONUS

Qualora l’intervento non rispetti i requisiti richiesti per accedere al SUPERBONUS, il cittadino potrà comunque avvalersi dell’EcoBonus: una forma di incentivazione simile alla precedente che prevede il rimborso di almeno il 65% delle spese sostenute per l’intervento.

CONTO TERMICO

E’ l’incentivo gestito dal GSE (Gestore dei Servizi Energetici), che può arrivare a coprire fino al 65% delle spese sostenute per  l’acquisto e l’installazione di impianti a pompa di calore.

IVA AGEVOLATA AL 10%

I costi per la realizzazione di impianti a pompa di calore geotermica godono dell’IVA al 10%, anziché al 22 %.

Per approfondire.. sfoglia la Mappa degli Incentivi Economici!

LO SPORTELLO CEGLab

Possiamo aiutarti a realizzare il tuo Progetto!

Chi siamo?

 

CEGLab, Laboratorio del Centro di Eccellenza per la Geotermia, è la struttura di Co.Svi.G. Scrl deputata alla diffusione dell’innovazione e al trasferimento tecnologico per la geotermia e gli usi diretti del calore.

All’interno del Laboratorio è stato attivato un servizio di sportello al quale gli utenti interessati posso rivolgersi per ricevere maggiori informazioni ed essere supportati nella realizzazione del proprio progetto e dell’investimento.

I nostri servizi

 

  • Punto Informativo;
  • Studi di fattibilità e progettazione impianti;
  • Soluzioni Chiavi in mano;
  • Supporto alla presentazione di pratiche autorizzative;
  • Orientamento e predisposizione delle domande per l’accesso agli incentivi.

NEWSScopri le iniziative del Progetto!

CONTATTI

 

Per ricevere maggiori informazioni o richiedere l’attivazione dei nostri servizi contatta lo Sportello CEGLab ai recapiti elencati di seguito.

Contatta lo Sportello CEGLab

NFOLINETelefonaci al numero 0588 – 67835

mailScrivici una e-mail all’indirizzo geopdc.cosvig@ceglab.it

 CONTATTACI SCRIVENDO A 

geopdc.cosvig@ceglab.it

 INFO – LINE 

0588 – 67835